Chi può votare

Chi può votare
All'elezione diretta del sindaco e del consiglio comunale possono votare:

  • i cittadini italiani, residenti a Boscoreale, maggiorenni o che compiono 18 anni entro il giorno fissato per le elezioni e che non siano incorsi in condanne penali che comportino la perdita del diritto elettorale;
  • i cittadini dell’Unione Europea, purché regolarmente residenti a Boscoreale, maggiorenni o che compiono 18 anni entro il giorno fissato per le elezioni e che non siano incorsi in condanne penali che comportino la perdita del diritto elettorale sia in Italia che nel Paese di origine. Per votare a Boscoreale è necessario però aver richiesto l'iscrizione nelle apposite liste aggiunte, esclusivamente entro il 2 maggio 2018.
  • Nell'eventuale turno di ballottaggio, che si terrà il 24 giugno, possono votare gli stessi elettori iscritti alle liste elettorali e ammessi a votare domenica 10 giugno. Coloro che acquistano la maggiore età dopo il primo turno (cioè tra l'11 giugno e il 23 giugno) non potranno comunque essere ammessi al voto.


Italiani residenti all'estero
Per tutti gli elettori residenti all’estero, sia regolarmente iscritti all’Aire (Anagrafe italiani residenti all’estero) di Boscoreale, sia temporaneamente all’estero, non è previsto il voto per corrispondenza. Pertanto, in occasione delle elezioni amministrative, potranno esercitare il proprio diritto di voto unicamente presentandosi al seggio di iscrizione elettorale del Comune di Boscoreale.
Tutti gli elettori iscritti all’Aire riceveranno, tramite posta, l’apposita cartolina avviso con l’indicazione delle date delle elezioni.